Amarok Adventure Tour 2018

Il deserto vive: con l’Amarok attraverso l’Oman

Amarok Adventure Tour 2018

Il deserto vive: con l’Amarok attraverso l’Oman

Vivere per una volta in prima persona le condizioni offroad più impegnative. Superare con l’Amarok i terreni più impervi. Scoprire il nuovo motore turbodiesel 6 cilindri da 190 kW allo stato brado. A primavera 2018 una dozzina di Amarok e oltre 100 rappresentanti media sono partiti alla scoperta del deserto di Al Sherqiya e dei monti Al Hajar orientali in Oman.

La montagna chiama

Si parte dalla capitale Mascate. All’inizio in autostrada poi lungo la costa del Golfo dell’Oman e da qui sui monti Ḥajar fino all’altopiano di Salma. Quella che all’inizio sembrava essere una piacevole uscita, metro dopo metro si trasforma in una vera sfida. Perché più si sale, più le strade sono strette. Curva dopo curva, si continua a salire, dopo ogni metro il terreno diventa più sassoso e ripido. L’assistenza di frenaggio in discesa, la trazione integrale 4MOTION e l’ABS offroad offrono l’aiuto che serve per superare la prima pendenza del 100 percento (angolo di inclinazione di 45°). L’Amarok viene messo a dura prova. E comincia l’avventura. Ma questo è solo l’inizio.

--:--

Avanti. Sempre avanti

Dopo una prima notte in tenda, i giorni successivi trascorrono nel deserto su materassini isolanti e nei veicoli stessi. Prima è necessario sgonfiare un po’ i pneumatici, per aumentarne l’area di contatto in vista del viaggio sulla sabbia morbida. Ci aspettano dune enormi e i letti prosciugati dei fiumi. Emozionante! È ora di usare la funzione overboost. All’Amarok vengono richieste costantemente nuove prestazioni massime, che raggiunge senza difficoltà. Se per caso uno dei partecipanti resta bloccato nella sabbia, viene subito liberato dai nuovi amici. E si riparte.