Pat Burgener e l’ID. Buzz: e azione!

Pat Burgener e l’ID. Buzz: e azione!

Dopo 14 anni in Coppa del Mondo, lo snowboarder Pat Burgener si è preso una pausa dalle gare per dedicarsi alle altre sue passioni: la musica, la moda e la ripresa di brevi video spettacolari.

Testo Reto Neyerlin  Screenshot Pat Burgener

La clip sembra uscita da una pellicola di James Bond: uno snowboarder balza fuori da un ID. Buzz in movimento, scivola lungo una parete rocciosa e giù per un pendio scosceso ricoperto di neve fresca per poi saltare sopra il van elettrico e atterrarvi dentro.

--:--

L'elemento di design, visibile sullo sfondo della sala riunioni, proviene dal sito web www.mosdesign.euOpens an external link, più ispirazione su InstagramOpens an external link.

Il video, tanto spettacolare quanto divertente, è l’ultimo lavoro di Pat Burgener. Il poliedrico snowboarder di Losanna non solo ha interpretato tutti e tre i ruoli, ma ha anche scritto la sceneggiatura, diretto, eseguito il montaggio e composto la musica. Il fatto che nel filmato guidi un ID. Buzz non è un caso: dallo scorso autunno è ambasciatore di Volkswagen Veicoli Commerciali e il van completamente elettrico è il suo fedele compagno.

Pausa dalle competizioni per Pat Burgener

In anni normali, il ventottenne professionista dello snowboard, che 14 anni fa ha debuttato nella Coppa del mondo, non avrebbe avuto tempo per girare video del genere. «Tuttavia, quando a inizio stagione un lieve infortunio mi ha costretto a interrompere l’allenamento, ho deciso all’improvviso di non partecipare alle gare quest’inverno e di portare avanti i miei tanti altri progetti.»

Le date del tour e ulteriori informazioni sono disponibili su www.patburgener.comOpens an external link e su Instagram @patburgenerOpens an external link.

Come, ad esempio, i suoi canali social media, per i quali produce sempre più contenuti visivi. E con successo: su Instagram il numero di follower è più che raddoppiato in pochi mesi, passando da 50’000 a oltre 100’000.

Anche in un altro dei suoi progetti più importanti, quello della musica, ha fatto un grande passo avanti. Il 24 marzo uscirà il suo primo album completo: il singolo «Days like these» si può ascoltare nel video. Poi partirà in tournée con la sua band (e con l’ID. Buzz), intraprendendo un viaggio che lo porterà in giro per la Svizzera, con i primi highlight in diretta all’Open Air Gampel e al Bulli Festival di Hannover. E come se non bastasse, ha anche fondato un nuovo marchio di moda (oversey.xyzOpens an external link).

ID. Buzz come hotel mobile

Ma come fa Pat Burgener a conciliare tutte queste passioni? «Mi diverte tantissimo essere creativo. In questo caso non è davvero un lavoro», afferma. Inoltre, ama viaggiare e ancora di più da quando ha il suo ID. Buzz. «Guidare in modalità elettrica è straordinario», conclude dopo sei mesi di elettromobilità. Anche lo spazio che il van elettrico gli offre è molto importante per lui. Infatti, nella parte posteriore c’è sempre un materasso e spesso il mezzo funge da camera d’albergo mobile. «A volte mi chiedono dormo in auto perché non ho soldi. Ma è vero il contrario: la possibilità di fermarti e dormire dove più ti piace è per me il lusso più grande e allo stesso tempo sinonimo di libertà.»  

VW ID. Buzz, 204 CV, 22,2-20,4 kWh/100km, 0g CO2/km, Cat. B